NEURORGANIZING®
La definizione di NEURORGANIZING®, da noi coniata e registrata, prende spunto dal fatto che a partire dallo sviluppo delle neuroscienze e dal contributo di molte altre discipline, come economia, psicologia, scienze comportamentali, si sono sviluppate delle nuove branche che studiano il funzionamento della mente umana in relazione a determinati fattori. Per esempio la neuroeconomia intende descrivere un modello biologico di decisioni in materia economica analizzando i processi che accompagnano le scelte personali. Il Neuromarketing studia il meccanismo cerebrale per comprendere il comportamento del consumatore al fine di migliorare le strategie di marketing.

Il gruppo di ricerca crede che tutte queste nuove nozioni possano essere rese fruibili ed incidere positivamente sulla vita di ognuno ad ogni età, per aiutarci nella nostra quotidianità e nella sua organizzazione.

Il NEURORGANIZING© deriva quindi dall’applicazione delle conoscenze neuroscientifiche, psicologiche, comportamentali allo scopo di avere una più completa comprensione del cervello e creare strategie di organizzazione più efficaci, di analizzare i processi che avvengono nella mente delle persone e che influiscono sul loro modo di organizzarsi e organizzare le proprie risorse, di analizzare cosa avviene in risposta a determinati stimoli emozionali legati all’organizzazione personale.

La finalità è dare strumenti e metodi per aiutare il cervello a lavorare meglio e senza stress.
Se anche tu credi che conoscere meglio il cervello e aiutarlo nelle sue sfide sia importante per te, per il tuo lavoro e per la tua azienda, non indugiare ancora iscriviti al nostro gruppo di ricerca. I miglioramenti sul flusso di lavoro, sulla soddisfazione legata ai progetti e sul benessere personali e aziendali sono il motore della nostra idea di innovazione di programmi esponenziali.

Entra in contatto con

Sabrina Toscani

Fabrizio Fantini

#NEURORGANIZING #ORGANIZZAZIONE #FORMOPEN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *